Per offrirti una migliore esperienza di navigazione, il sito utilizza dei cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Programma operativo FESR 2014-2020

 

Programma operativo  FESR 2014-2020

Descrizione sintetica del “Progetto imprenditoriale”:

La nostra idea aziendale è sviluppare un Camping con impronta “green way” dove tecnologia e natura non solo coesistono ma l’una diventa essenziale per l’altra.

Innanzi tutto vorremo rendere autonomo il nostro camping, o meglio alimentarlo completamente con energie rinnovabili. Per realizzare questo si pensava ad un impianto di cogenerazione a biomassa che sfrutta i residui della manutenzione dei boschi limitrofi. Questo ci da la possibilità di avere caldo ed energia diminuendo i costi di gestione, ma soprattutto l’inquinamento atmosferico e nel contempo ci darebbe la possibilità di creare servizi mancanti quali piscina, idromassaggio, sauna, ecc.. che ormai tutte le strutture analoghe possiedono.

Per quanto riguarda i rifiuti vorremmo sensibilizzare i nostri ospiti e dargli la possibilità di acquistare prodotti sfusi con contenitori riciclabili in modo da ridurre al minimo la produzione di immondizia.

In secondo luogo vorremmo sviluppare un sistema di spostamento per svago dentro e fuori dal campeggio con dei mezzi elettrici ricaricabili (ad es. bici elettriche) e sviluppare una politica di agevolazione per gli ospiti che possiedono un auto elettrica, adotteremo quindi all’interno colonnine di ricarica elettrica.

Per quanto riguarda le attività di svago il campeggio sarà dotato di un paio di colonnine multi informazione dove l’ospite può scegliere tra un trekking leggero, una ferrata più impegnativa, una passeggiata in famiglia, una cena particolare, una manifestazione di paese. Ma quest’ultimo punto preferiremmo risolverlo con un rapporto umano, ossia riscoprire l’acquisizione di queste informazioni semplicemente parlando con noi gestori o con altri ospiti, cosa che ormai diventando sempre più rara.

Vorremo adottare tutta l’area limitrofa al campeggio di punti di lettura, dove l’ospite può venire a conoscenza, può imparare nomi e caratteristiche di piante, conoscere animali, ma leggersi anche una storia riguardante il Castelpietra o la Val Canali.

Per ultimo non per importanza: visto lo straordinario panorama sulle dolomiti e visto un rialzo boschivo perfetto all’interno del campeggio, vorremmo valutare anche il progetto “tree-huose” ossia case sospese sugli alberi, e fare in modo che l’ospite possa sentirsi un’estensione della natura stessa.

Questo é in sintesi il nostro progetto. Consapevoli della spettacolare bellezza della Val Canali, del Primiero, del Trentino che basti renderli noti.

 

QUESTO PROGETTO E’ STATO CO-FINANZIATO DAL FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE, DALLO STATO ITALIANO E DALLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO.

PROGETTO DI AVVIO E CONSOLIDAMENTO DI NUOVE IMPRESE ANCHE GIOVANILI E/O FEMMINILI SUL TERRITORIO DELLA PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO .

IMPORTO CONCESSO: 30.000,00 €.